Passa al contenuto

5008 CorDiax e 5008S CorDiax

Pompa HDF

HighVolumeHDF, semplice come l’ HD

  • AutoSubplus — raggiungimento automatico del massimo volume di sostituzione per HighVolumeHDF
  • Venous Access Monitor (VAM) – monitoraggio ottimizzato dell’accesso venoso
  • Maneggevolezza
  • Efficienza e sostenibilità

5008 CorDiax e 5008S CorDiax: HighVolumeHDF come standard

Con la nuova funzione AutoSubplus del 5008 CorDiax e 5008S CorDiax, la HighVolumeHDF diventa semplice e sicura come l’HD senza alcuna necessità di intervento dell’operatore.

5008S CorDiax

5008S CorDiax
Apre un mondo di possibilità
Il 5008S CorDiax permette di eseguire la HighVolumeHDF quale tratttamento dialitico standard grazie alla funzione AutoSubplus per la massimizzazione automatica del volume di sostituzione ed al Venous Access Monitor (VAM) per incrementare la probabilità di rilevazione precoce della dislocazione dell’ago.

5008 CorDiax

5008 CorDiax
Oltre le vostre aspettative
In aggiunta alle funzioni AutoSubplus e VAM, il 5008 CorDiax offre a pazienti in condizioni sfavorevoli la possibilità di eseguire una terapia ad elevata convezione – la MIXED HDF.
Un uomo e una donna sorridono insieme

La terapia HighVolumeHDF

HighVolumeHDF — lo standard nell’emodialisi cardioprotettiva

Al fine di ottenere i pieni benefici della terapia HDF, sono necessari elevati volumi convettivi in modalità post-diluizione. In passato molti operatori temevano che tali alti volumi potessero portare ad eccessiva emoconcentrazione e di conseguenza ad elevate pressioni di transmembrana, se i parametri del trattamento non venivano continuamente controllati e regolati.

AutoSubplus

massimizzazione automatica del volume di sostituzione per la HighVolumeHDF

L’innovativo sistema AutoSubplus è molto più che un altro sistema di controllo automatico della pressione:
Fornisce informazioni molto precise sulle condizioni interne al dializzatore – non solo sulla membrana del capillare ma anche lungo il percorso del flusso ematico
Numerosi controlli al minuto consentono la costante ottimizzazione del flusso di sostituzione
Il sistema viene attivato automaticamente all’inizio del trattamento
La funzione AutoSubplus supporta il Nefrologo nel rendere la HighVolumeHDF la terapia standard.
Dettaglio delle due pompe di sostituzione che rendono possibile la MIXED HDF

Intuizione e continuità fanno la differenza

Mentre altri sistemi controllano e regolano la pressione di transmembrana (TMP) ad intervalli temporali definiti, l’AutoSubplus misura e valuta direttamente le condizioni all’interno del filtro diverse volte al minuto. L’innovativa tecnologia dietro a questo sistema è basata su una analisi dinamica degli impulsi di pressione. Ciò che ne risulta è una massimizzazione individuale dei volumi di sostituzione per ogni paziente senza alcuna necessità di interazione dell’operatore.

MIXED HDF – HDF senza limiti

Sebbene la maggior parte dei pazienti sia in grado di raggiungere volumi di sostituzione sufficienti grazie alla funzione AutoSubplus, è possibile che alcuni pazienti abbiano condizioni sfavorevoli che non permettono di ottenere volumi di sostituzione sufficientemente alti. Per questi pazienti abbiamo intensificato la nostra ricerca e abbiamo sviluppato l'opzione MIXED HDF per la 5008 CorDiax.

Paziente in un letto di dialisi mentre riceve un trattamento da una macchina CorDiax
VAM aumenta la possibilità del rilevamento precoce di una dislocazione dell’ago venoso

La sicurezza genera fiducia

In modo particolare durante i trattamenti di HighVolumeHDF in cui si aspira ad elevati flussi sangue, la monitorizzazione dell’accesso venoso è essenziale poichè una perdita ematica potrebbe diventare critica in un breve lasso di tempo. Il 5008 CorDiax e il 5008S CorDiax offrono come standard in tutte le macchine una sofisticata funzione di sicurezza per minimizzare il rischio di perdite ematiche esterne:

Venous Access Monitoring (VAM) – controllo ottimizzato del percorso venoso

Il VAM è una funzione di sicurezza unica ed intelligente. Basata sulla monitorizzazione dinamica e ad alta sensibilità della pressione venosa, combina i segnali di pressione arteriosa e venosa in un algoritmo di adattamento. In questo modo, il VAM è progettato per individuare improvvise e piccole diminuzioni della pressione venosa di circa 15 mmHg di ampiezza, anche quando la pressione venosa non supera il limite inferiore di allarme. Il VAM è stato sviluppato per supportare il Medico e lo staff infermieristico nella rilevazione precoce della dislocazione dell'ago venoso. Ad ogni modo, l'operatore rimane responsabile della sicurezza del paziente in ogni momento del trattamento. Il VAM include anche un sofisticato sistema di gestione degli allarmi: un allarme viene attivato se i segnali monitorizzati mostrano variazioni eccezionali o anormali rispetto al precedente profilo di pressione.

Se viene emesso un allarme, la pompa sangue viene arrestata immediatamente e l’elettropinza venosa viene chiusa. Questo garantisce più tempo allo staff infermieristico di intervenire in modo adeguato a cambiamenti critici della pressione.

Maneggevolezza

ONLINEplus – ridurre il carico di lavoro, incrementare l’utilizzo

Storicamente le quantità di liquido di sostituzione necessarie dovevano, in passato, essere fornite in sacche di infusione. Questo incrementava il carico di lavoro dello staff infermieristico e scoraggiava i centri dialisi all’utilizzo della metodica HDF. Al fine di dare accesso ai benefici dell’HDF ad un numero maggiore di pazienti, abbiamo sviluppato un sistema di dialisi che prepara il liquido di sostituzione direttamente al posto letto di dialisi – il sistema ONLINEplus. Basato sul processo di filtrazione a due stadi di altissima affidabilità, ONLINEplus facilita la produzione online di liquido di sostituzione sterile e apirogeno a costi molto contenuti. L’emodiafiltrazione online era nata.

Linee ematiche

Le nostre innovative linee ematiche sono basate sull’idea che la HighVolumeHDF deve essere semplice e sicura da eseguire quanto l’HD. Con la configurazione standard di un 5008 CorDiax o 5008S CorDiax potete già eseguire la HighVolumeHDF.

Efficiente e sostenibile

Non sono solo le avanzate opzioni terapeutiche che rendono unica la serie 5008 CorDiax, ma anche la sua ecocompatibilità: con la serie 5008 CorDiax, Fresenius Medical Care supporta l'utilizzo sensibile e sostenibile delle risorse risparmiando dialisato, acqua ed energia. Questo a sua volta porta a notevoli risparmi finanziari.

  • Tecnologia ONLINEplus per la produzione di soluzioni sterili, apirogene e con tampone bicarbonato1
    • Disponibilità di grandi quantità di liquido di sostituzione per l’HDF
    • Nessun bisogno di soluzioni di lavaggio esterne: riempimento/lavaggio, reinfusione e bolo con il liquido ONLINE in tutti i tipi di trattamento (anche in HD)2
       
  • La funzione AutoFlow adatta automaticamente il flusso del dialisato al flusso ematico durante il trattamento
    • Risparmi sostanziali di acqua, liquido di scarico, concentrati ed energia, portano ad una considerevole riduzione dei costi
    • Selezione automatica del fattore AutoFlow basato sulla modalità di trattamento, sempre con un rapporto ottimale tra impatto economico e qualità del trattamento
Argomenti correlati
HighVolumeHDF - Fresenius Medical Care

HighVolumeHDF - Fresenius Medical Care.

1 In accordance with ISO 23500-5 and ISO 11663:2009. 

2 Safety advice: It is recommended that you stock sodium chloride in case it might be required.